Fantacalcio, i consigli per la ventiduesima giornata di Serie A


Bologna-Benevento

Il Bologna è tornato al successo e si vuole staccare definitivamente dalla zona retrocessione. Soriano è l’uomo chiave dei rossoblù, ma il goal gli manca dalla giornata 13: questa potrebbe essere la volta buona per timbrare nuovamente il cartellino. Sulla sinistra, meglio lasciare fuori Dijks.

Il Benevento di Inzaghi non vince da 5 partite, ma ha ancora un buon margine sul terzultimo posto. Lapadula potrebbe punire una difesa emiliana a volte distratta, mentre è da evitare il neo acquisto Depaoli.

Consigliati: Soriano e Lapadula

Sconsigliati: Dijks e Depaoli

Torino-Genoa

Il Torino viene da 4 pareggi consecutivi, gli ultimi 3 conquistati in rimonta. La squadra ha carattere, ma deve iniziare a vincere. Contro un Genoa superlativo non sarà semplice, Nicola ha bisogno del miglior Zaza per impensierire la retroguardia rossoblù. In difesa, chi potrebbe andare in difficoltà è N’Koulou.

Il Grifone con Ballardini sta avendo un rendimento da zona Champions League. Contro il Toro dovrà sopperire ad assenze importanti, ma davanti Destro è pronto a colpire. Meglio non rischiare Criscito.

Consigliati: Zaza e Destro

Sconsigliati: N’Koulou e Criscito

Napoli-Juventus

Il Napoli arriva al big match contro la Juventus in piena emergenza difesa. Fuori Manolas e Koulibaly, a Ospina manca la sua diga protettiva, perciò meglio lasciarlo fuori. Davanti Insigne si deve far perdonare il rigore sbagliato in Supercoppa proprio contro i bianconeri e avrà tutte le intenzioni di vendicarsi.

La Juventus è nel miglior momento della stagione e una vittoria contro il Napoli certificherebbe il suo pieno rientro nella corsa scudetto. Chiesa ha riposato contro l’Inter in Coppa Italia, entrando nei minuti finali, e potrebbe essere l’arma in più dei bianconeri. Si sconsiglia di schierare invece Bentancur.

Consigliati: Insigne e Chiesa

Sconsigliati: Ospina e Bentancur

Spezia-Milan

Lo Spezia ha ripreso il suo cammino dopo due sconfitte consecutive e si è allontanata dalla zona retrocessione, ora distante 6 punti. Galabinov potrebbe essere l’uomo di Italiano, con la sua forza fisica può approfittare di una difesa rossonera rimaneggiata. Da evitare Provedel.

Il Milan affronterà lo Spezia senza Calabria (squalificato) e Kjaer (infortunato). Tomori ha esordito molto bene, ma potrebbe andare in difficoltà contro il possente Galabinov. Davanti Rebic sembra essersi sbloccato e se renderà come nel girone di ritorno dell’anno scorso, allora pioveranno bonus.

Consigliati: Galabinov e Rebic

Sconsigliati: Provedel e Tomori

Roma-Udinese

Dopo la sconfitta contro la Juventus, la Roma riparte dall’Udinese ritrovando Pellegrini. Il nuovo capitano della Roma è caldamente consigliato in questa giornata. In difesa, Kumbulla non è apparso impeccabile quando è stato chiamato in causa e ancora adesso è l’uomo che soffre di più.

Con due vittorie consecutive l’Udinese è tornato a metà classifica. E in questa giornata ritrova il suo leader, De Paul, desideroso di bonus. Da evitare Stryger Larsen, che sulla sua fascia se la vedrà con Spinazzola.

Consigliati: Pellegrini e De Paul

Sconsigliati: Kumbulla e Stryger Larsen

Cagliari-Atalanta

Il Cagliari ha disperato bisogno di vincere, ma il calendario ora non gli sorride. Simeone deve ritrovare la via del goal per salvare i suoi, mentre in difesa è da evitare Rugani.

Con una sola vittoria nelle ultime cinque partite, l’Atalanta si è allontanata dalla zona scudetto. Per riavvicinarsi, si affiderà alla classe di Ilicic, mentre in una difesa sofferente è meglio tenere fuori Palomino.

Consigliati: Simeone e Ilicic

Sconsigliati: Rugani e Palomino

Sampdoria-Fiorentina

La Sampdoria non vince da due partite e Ranieri vuole evitare cali di concentrazione dovuti alla posizione sicura in classifica. Contro la Fiorentina potrebbe rilanciarsi Quagliarella, mentre chi rischia una brutta prestazione è Yoshida, che se la vedrà nientemeno che con Ribery.

La Fiorentina è ripiombata al quindicesimo posto e dovrà affrontare ancora assenze pesanti. Prandelli ritrova Castrovilli, che deve dare una svolta alla sua stagione anche in vista dell’Europeo. In difesa, meglio evitare Igor.

Consigliati: Quagliarella e Castrovilli

Sconsigliati: Yoshida e Igor

Crotone-Sassuolo

Il Crotone è sempre più in fondo in classifica e deve approfittare del momento negativo del Sassuolo per vincere e continuare a sperare nella salvezza. Messias rientra e deve trascinare i suoi, mentre in difesa è meglio tenere fuori Golemic.

Con gli ultimi cinque risultati negativi il Sassuolo rischia di aver compromesso la sua stagione. De Zerbi perde ancora Boga ma ritrova Berardi, che potrebbe tornare a regalare bonus. In difesa, i neroverdi dovranno fare a meno dello squalificato Ferrari, perciò Chiriches potrebbe soffrire senza il compagno.

Consigliati: Messias e Berardi

Sconsigliati: Golemic e Chiriches

Inter-Lazio

È l’altro big match della ventiduesima giornata, una partita che potrebbe dire tanto a livello di classifica. Conte ha bisogno del suo guerriero, Vidal, per sconfiggere la Lazio, mentre sarebbe meglio evitare Handanovic, visto il momento di forma dell’attacco biancoceleste.

La Lazio è in striscia positiva e contro l’Inter misurerà le sue vere ambizioni. Luis Alberto potrebbe essere l’uomo in più di Inzaghi, mentre in difesa Radu potrebbe andare in seria difficoltà.

Consigliati: Vidal e Luis Alberto

Sconsigliati: Handanovic e Radu

Verona-Parma

Il Verona deve riprendersi dopo la sconfitta con l’Udinese, ma Juric dovrà rinunciare al suo asso, Zaccagni. L’uomo chiave potrebbe essere Barak. In difesa, meglio tenere fuori Dawidowicz.

Il Parma è sempre più in crisi e questa è una delle ultime chiamate. D’Aversa punterà su Zirkzee in attacco, mentre in difesa Conti potrebbe soffrire contro la rivelazione Dimarco.

Consigliati: Barak e Zirkzee

Sconsigliati: Dawidowicz e Conti


Like it? Share with your friends!

What's Your Reaction?

Love Love
0
Love
Happy Happy
1
Happy
Lol Lol
5
Lol
Sad Sad
3
Sad