Calciatori Ignoranti logo

Consigli Fantacalcio: 4ª giornata di Serie A (2021/22)

10 Settembre 2021   Alessandro Rimi
consigli fantacalcio quarta serie a

Empoli-Venezia

La vittoria allo J Stadium ha regalato una sosta da sogno ai toscani. Ci si aspetta molto da Bajrami, soprattutto in gare salvezza come questa. Molto interessante anche Patrick Cutrone, che deve ancora sbloccarsi.

Dopo due sconfitte consecutive il Venezia deve reagire, per non trasformarsi nel Benevento di qualche stagione fa. Occhio ad Aramu, colui che può ispirare l'attacco veneto.

Consigliati:

Bajrami - Cutrone

Aramu

Napoli-Juventus

I partenopei arrivano al big match con 5 punti in più dei bianconeri, con un Osimhen ritrovato dopo il pericolo scampato della squalifica. Proprio lui sarà uno dei grattacapi per la Juve. Occhio anche agli inserimenti di Elmas, uno dei più in forma in casa Napoli.

La Juve non può più sbagliare, in gare come questa l'esperienza di Chiellini sarà oro per i bianconeri. Sia da titolare che da subentrante, Kulusevski potrebbe sorprendere la difesa partenopea. L'ultima sua prestazione contro l'Empoli non deve ingannare.

Consigliati:

Osimhen - Elmas

Chiellini - Kulusevski

Atalanta-Fiorentina

Dopo lo 0-0 in casa contro il Bologna, la Dea farà di tutto per ottenere i 3 punti: Pasalic e Malinovskyi tra i più accattivanti nell'undici di Gasp, entrambi quasi sicuri del posto da titolare.

La Viola non verrà a fare la vittima sacrificale. Difesa comunque da evitare, mentre Bonaventura e Vlahovic difficilmente deluderanno.

Consigliati:

Pasalic - Malinovskyi

Bonaventura - Vlahovic

Sampdoria-Inter

Gara impegnativa per i blucerchiati. Mikkel Damsgaard e l'ex Candreva i più interessanti, insieme all'attacco tutto italiano Quaglia-Caputo. Da preferire i primi due.

Per i nerazzurri attenzione a Perisic e Calhanoglu, due che potrebbero cogliere di sorpresa i padroni di casa con i loro colpi estemporanei.

Consigliati:

Damsgaard - Candreva

Perisic - Calhanoglu

Cagliari-Genoa

Sarà una gara speciale per Kevin Strootman, ex del match. Da lui ci si aspetta una prova solida. Occhio anche a Keita, alla prima gara con i sardi.

Il panterone Caicedo ha voglia di tornare al gol, probabilmente lo cercherà dal primo minuto (leggero vantaggio su Ekuban nel ballottaggio). Sirigu è una scelta per i più audaci, ma potrebbe ripagare con gli interessi: da provare con il modificatore.

Consigliati:

Strootman - Keita

Caicedo - Sirigu

Spezia-Udinese

Il pesante 6-1 con la Lazio può aver destabilizzato gli uomini di Thiago Motta. Verde e Maggiore le chiavi per aprire la difesa dell'Udinese. Difesa ancora da registrare, che avrà fatto commuovere il maestro Zeman.

Per i friulani, Molina può fare ancora molto bene. Anche Pereyra è un osservato speciale, in partite così chiuse ha i colpi per risultare decisivo.

Consigliati:

Verde - Maggiore

Molina - Pereyra

Torino-Salernitana

Sarà un Toro probabilmente senza il Gallo Belotti, in forte dubbio. Sia Pjaca che Sanabria (in ballottaggio) sono da mettere, dopo i problemi difensivi evidenziati dai campani nelle prime due sfide. Singo può arrivare al gol in una gara del genere, merita una chance.

Per la Salernitana potrebbe esordire Franck Ribery, uno dei colpi più romantici della campagna estiva. Anche a partita in corso è in grado di risultare decisivo. Oltre a lui, ci si aspettano le reti del rapace Simy: impossibile non credere in lui.

Consigliati:

Pjaca/Sanabria - Singo

Ribery - Simy

Milan-Lazio

Per i rossoneri torna Zlatan Ibrahimovic, ma è ovviamente troppo scontato come consiglio. Occhio a Brahim Diaz e Rafael Leao, giocatori in grado di accendersi davanti al loro pubblico, soprattutto nei big match.

Per i biancocelesti, meglio puntare su chi ha maggiore esperienza: oltre ai soliti big, occhio a Pedro e Zaccagni. Quest'ultimo potrebbe esordire da subentrante: l'anno scorso aveva deciso la gara contro il Napoli, la personalità non gli manca.

Consigliati:

Brahim Diaz - Leao

Pedro - Zaccagni

Roma-Sassuolo

La Roma presenta diversi ballottaggi per il match contro il Sassuolo. Veretout e Mkhitaryan tra i pochi che partiranno al 99% dall'inizio, puntate su di loro ad occhi chiusi.

Per gli ospiti i riflettori cadranno inevitabilmente su Giacomo Raspadori, che potrebbe aver la meglio nel ballottaggio con Scamacca. Da mettere, insieme a Boga: un giocatore che può esaltarsi in gare con meno pressione come questa, dove gli spazi non mancheranno.

Consigliati:

Veretout - Mkhitaryan

Raspadori - Boga

Bologna-Verona

I padroni di casa hanno avuto un inizio decisamente positivo. Merita una chance Orsolini, può trovare la via del gol. Occhio anche agli inserimenti mortiferi di Soriano.

Per l'Hellas di Eusebio Di Francesco c'è voglia di riscatto. Può fare molto bene Barak, che ha il compito di illuminare l'attacco scaligero. Scatta anche l'ora dell'esordio del Cholito Simeone: si può provare, ma ancor di più Lazovic, una delle vere certezze dei gialloblu.

Consigliati:

Orsolini - Soriano

Barak - Lazovic

Articoli correlati 

cross