Calciatori Ignoranti logo

Fantacalcio, i consigli per la ventisettesima giornata di Serie A

10 Marzo 2021   Alessandro Rimi

Lazio-Crotone

La Lazio è incappata nella terza sconfitta nelle ultime quattro partite. Lotito ha strigliato la squadra, contro il Crotone serve una reazione per credere ancora al quarto posto. Inzaghi ritrova alcuni uomini e la sorpresa di questa giornata potrebbe essere il capitano, Lulic. Rientra anche Radu, che potrebbe essere arrugginito.

Il Crotone ha trovato una grande vittoria contro il Torino, tornando a credere in una complicata salvezza. Tra gli uomini di Cosmi, Molina è quello che può dare dinamismo a centrocampo, mentre in difesa a rischiare maggiormente è Reca.

Consigliati: Lulic e Molina

Sconsigliati: Radu e Reca

Atalanta-Spezia

L’Atalanta affronta uno Spezia in cerca di punti con un inevitabile pensiero alla sfida col Real Madrid. Freuler potrebbe essere la sorpresa dei bergamaschi, mentre chi può andare in difficoltà è Maehle.

Lo Spezia non vince da quattro partite e vuole approfittare di eventuali distrazioni dell’Atalanta per strappare punti. Gyasi è il più in forma dei liguri nell’ultimo periodo, ma Maggiore rischia di essere sopraffatto a centrocampo.

Consigliati: Freuler e Gyasi

Sconsigliati: Maehle e Maggiore

Sassuolo-Verona

Due punti dividono il Verona dal Sassuolo, con i neroverdi che vogliono tentare il sorpasso in classifica. Locatelli può salire in cattedra in questa partita, mentre Muldur se la dovrà vedere con un cliente difficile come Zaccagni.

L’Hellas vuole ripartire dopo la brutta prestazione contro il Milan. Chi può fare male alla difesa del Sassuolo a volte distratta è Barak, con i suoi inserimenti. Ceccherini, invece, non è tornato bene dall’infortunio.

Consigliati: Locatelli e Barak

Sconsigliati: Muldur e Ceccherini

Benevento-Fiorentina

Due squadre in difficoltà che lottano per non rimanere invischiate nella lotta salvezza. Inzaghi deve contare su Viola per trovare un successo che manca da tante giornate, mentre chi rischia è Hetemaj.

Quando si è trovata con l’acqua alla gola la Fiorentina, finora, non ha sbagliato, ma il pericolo è sempre dietro l’angolo. Bonaventura deve dare la giusta qualità a centrocampo, ma è la difesa a preoccupare Prandelli nelle ultime giornate: da evitare Pezzella.

Consigliati: Viola e Bonaventura

Sconsigliati: Hetemaj e Pezzella

Genoa-Udinese

Complice un calendario proibitivo, il Genoa non vince da cinque partite ed è tornato in una zona di classifica poco sicura. Contro l’Udinese potrebbe essere una partita da 0-0, perciò schierare Perin potrebbe non essere un azzardo. Chi rischia di soffrire a centrocampo, invece, è Strootman.

Per lo stesso motivo, questa giornata si consiglia anche Musso. L’Udinese sta costruendo la sua salvezza grazie alla difesa di ferro delle ultime giornate. Da evitare comunque Stryger Larsen.

Consigliati: Perin e Musso

Sconsigliati: Strootman e Stryger Larsen

Bologna-Sampdoria

Dopo la vittoria con la Lazio il Bologna ha un po’ abbassato la soglia d’attenzione e si deve allontanare dalla zona calda. Sansone può essere l’uomo decisivo in questa giornata, mentre si sconsiglia di schierare De Silvestri.

La Sampdoria non vince da quattro partite ma la sua situazione di classifica, al momento, è tranquilla. Candreva potrebbe ritrovare il goal dopo otto giornate a secco, a rischiare invece è Augello.

Consigliati: Sansone e Candreva

Sconsigliati: De Silvestri e Augello

Parma-Roma

Al Parma è sfuggita ancora la vittoria per un soffio e non rimangono tante altre occasioni per rimontare. Contro la Roma è difficile, ma Gervinho può punire la difesa giallorossa con la sua velocità. Da evitare Conti, che non si è mai ambientato nella nuova realtà.

La Roma vuole continuare la sua corsa verso il quarto posto e con le piccole è infallibile. Spinazzola può dare quella marcia in più sulla fascia. Fonseca ritrova Ibanez dopo l’infortunio, ma si consiglia di tenerlo ancora un turno a riposto per evitare brutte sorprese.

Consigliati: Gervinho e Spinazzola

Sconsigliati: Ibanez e Conti

Torino-Inter

Il Torino ritrova alcuni uomini guariti dal Covid, ma con l’Inter sarà un test difficile. Sanabria ha trovato il primo goal con la nuova maglia e potrebbe replicarsi in questa giornata. In difesa meglio non rischiare Izzo.

Con la vittoria sull’Atalanta, l’Inter ha battuto un bel colpo in ottica scudetto, ma adesso arriva la sfida più difficile: mantenere la concentrazione. Perisic potrebbe essere l’uomo in più di Conte, mentre in difesa, malgrado l’ottimo stato di forma, potrebbe andare in difficoltà Skriniar.

Consigliati: Sanabria e Perisic

Sconsigliati: Skriniar e Izzo

Cagliari-Juventus

Il Cagliari è in forma e viene da sette punti nelle ultime tre partite. Nandez potrebbe essere una spina nel fianco della difesa bianconera, mentre a centrocampo Marin potrebbe dare brutte sorprese.

La Juventus potrebbe subire i postumi fisici e psicologici dei 120 minuti e della sconfitta col Porto. Danilo dovrebbe sostituire un acciaccato Cuadrado e potrebbe dare un guizzo in più in fase offensiva. In difesa, invece, potrebbe non essere la giornata di Bonucci.

Consigliati: Nandez e Danilo

Sconsigliati: Marin e Bonucci

Milan-Napoli

È il big match di giornata e potrebbe dire tanto sulla corsa alla qualificazione in Champions League. Il Milan ci arriva un po’ col fiato corto, perciò dovrà fare affidamento su uno dei suoi leader, Kessié. Nella retroguardia rischia Romagnoli.

Il Napoli deve dimostrare di non crollare all’ennesimo bivio della stagione. Fabian Ruiz potrebbe essere l’uomo in più di Gattuso, mentre in difesa Di Lorenzo potrebbe andare in difficoltà.

Consigliati: Kessiè e Fabian Ruiz

Sconsigliati: Di Lorenzo e Romagnoli

Articoli correlati 

cross