Calciatori Ignoranti logo

Gosens è ancora un top di reparto?

26 Luglio 2022   Michele Pistillo

Dopo 6 mesi da vice-Perisic, l'esterno tedesco ha l'occasione di dimostrare di essere pronto per un posto da titolare da 'quinto' nel centrocampo dell'Inter. Con i mondiali in Qatar alle porte, anche il CT della Germania ha gli occhi su di lui.


Gosens top reparto

Gosens come Top di reparto dell'asta 21/22

Robin Gosens aveva cominciato lo scorso campionato da top di reparto, forte dei numeri impressionanti che "il tutta-fascia nerazzurro" aveva realizzato con la Dea nella stagione 2020/21: 11 gol e 6 assist. L'infortunio del 29 settembre rimediato contro lo Young Boys nella sfida di Champions League, lo ha tenuto lontano dal campo fino a marzo 2022, quando in gioco ci è tornato con una nuova maglia, quella dell'Inter, proprio contro i cugini rossoneri durante il match di andata di Coppa Italia finito poi 0-0.

I numeri di Gosens nella scorsa stagione

L'esterno tedesco ha totalizzato nella scorsa Serie A soltanto 13 presenze, con 1 gol e 2 assist. I numeri preoccupano i fantallenatori che vorrebbero acquistarlo durante la prossima asta. Tuttavia, qualcuno pensa di approfittare dell'incognita sulle sue condizioni per piazzare un colpo low cost ad alto livello. Bisogna, però, attendere di vederlo scendere in campo per farsi un'idea sul suo valore effettivo per il prossimo Fantacalcio.

La pre-season e i mondiali in Qatar

Robin Gosens è guarito totalmente dal guaio al muscolo ed è tornato in gruppo alla corte di Inzaghi. Sabato 30 luglio giocherà a Cesena contro i francesi del Lione. Qui dovrà comunque ritagliarsi un ruolo da protagonista, poiché l'ex atalantino dovrà convincere il mister nerazzurro e la società (che sul mercato sta monitorando i nomi per la fascia sinistra), ma anche dimostrare a Hans-Dieter Flick, CT della nazionale tedesca, di essere un top di reparto in vista dei mondiali in Qatar.

Articoli correlati 

cross