Gli Iron Man della nostra Serie A: i 10 giocatori più longevi di sempre


giocatori longevi serie a

È possibile evitare di invecchiare, continuando a giocare contro ogni pronostico? Evidentemente sì, ma solo se hai la fortuna di essere uno dei pochi eletti, cioè coloro in grado di diventare i giocatori più longevi della storia della Serie A. Un record singolare, che avvicina semplici uomini a supereroi, esseri capaci di sfidare le avversità del tempo. A seguire elencherò i 10 giocatori che hanno modificato la propria struttura biologica, per abbattere i confini anagrafici del naturale ritiro dal calcio e trasformarsi in tanti piccoli Tony Stark.

I 10 highlanders della Serie A

Menzione speciale per Francesco Totti, ritiratosi a 40 anni, 8 mesi e un giorno. Con poco più di un mese di attività, sarebbe potuto essere l’unico attaccante nella top ten

10)

giocatori longevi serie a

Javier Zanetti | 40 anni, 9 mesi, 8 giorni

Lo storico capitano dell’Inter apre questa classifica. 615 presenze con la maglia dell’Inter, coronate dal trionfo europeo del 2010 con la Coppa alzata al cielo di Madrid. Ryan Giggs spese parole importanti per lui, definendolo «l’avversario più difficile mai affrontato, un campione completo.» L’inesauribile motorino nerazzurro ha fatto la sua ultima apparizione il 18 maggio 2014, al Bentegodi contro il Chievo.

9)

giocatori longevi serie a

Paolo Maldini | 40 anni, 11 mesi, 5 giorni

Altro capitano che ha scritto la storia, stavolta della sponda opposta di Milano. Ben 8 le finali di Champions League disputate con la maglia del Milan, con 5 storici successi. Ibrahimović lo definì il difensore più forte che abbia mai affrontato, mentre Ronaldinho sottolineò la sua eleganza col pallone tra i piedi, che lo faceva apparire come un centrocampista. L’addio è avvenuto a Firenze il 31 maggio 2009, una gara vittoriosa che sancì l’approdo diretto in Champions dei rossoneri per la stagione successiva.

8)

Pietro Vierchowod | 41 anni e 10 giorni

I più giovani difficilmente lo conosceranno, questo ex difensore si laureò Campione del Mondo nel Mondiale in Spagna dell’82. Ha avuto l’onore di marcare gente come il Fenomeno Ronaldo, Maradona e Van Basten, conquistando 2 scudetti e anche una Champions League con la Juventus. La sua ultima gara avvenne il 16 aprile del 2000, un Perugia-Piacenza che terminò 2-0.

7)

Alessandro Costacurta | 41 anni e 25 giorni

In un certo senso, è come se il tempo si fosse fermato per l’ex rossonero, ora opinionista a Sky Sport. È infatti il giocatore di movimento che si è spinto più in là con l’età, prendendosi questo primato unico. Il 19 maggio 2007 la sua ultima apparizione a San Siro, contro l’Udinese, dove è stato portato in trionfo dai compagni dopo il fischio finale dell’arbitro e il meritato giro d’onore.

6)

Dino Zoff | 41 anni, 2 mesi, 17 giorni

Un’autentica leggenda tra i pali, il portiere di maggior successo nella storia della nostra Nazionale. Può vantare la conquista di Europeo e Mondiale, unico italiano a riuscirci. Zoff lasciò il calcio il 15 maggio 1983, dopo la vittoria della sua Juventus contro il Genoa. Emblematica la sua ultima dichiarazione da giocatore, nel momento del ritiro:

“Non posso parare anche l’età.”

5)

Roberto Colombo | 41 anni, 7 mesi, 22 giorni

Al 90′ di Cagliari-Chievo, terminata poi 4-0, la sua ultima presenza in Serie A. Quel 15 aprile 2017 lo trasporta dritto al quinto, prestigioso posto di questa speciale classifica.

4)

Alberto Fontana | 41 anni, 9 mesi, 23 giorni

Jimmy Fontana congedò il calcio dopo Palermo-Inter del 15 novembre 2008. Un portiere affidabile, pure nelle fasi finali di carriera, che abbiamo potuto ammirare per svariati anni in Serie A.

🥉

Francesco Antonioli | 42 anni, 7 mesi, 22 giorni

La sua ultima gara avvenne il 6 maggio 2012, quando il suo Cesena uscì sconfitto contro il Novara. Una carriera tutta italiana, arricchita dalle esperienze con Roma, Sampdoria e Bologna nell’apice della sua carriera, da protagonista tra i pali. Ora è preparatore dei portieri del Cesena, suo ultimo club.

🥈

giocatori longevi serie a

Gianluigi Buffon | 43 anni, 3 mesi, 2 giorni (in attività, aggiornato al 29 aprile 2021)

Una carriera che non ha bisogno di presentazioni, è comunque sempre bello ricordare le sue prodezze in quel favoloso Mondiale tedesco del 2006. Scende ancora oggi in campo con i bianconeri, ad un età in cui solitamente si inizia una nuova fase della vita calcistica. Sta ancora valutando se rinnovare per un’altra stagione: il primato di Ballotta è appeso ad un filo, questa decisione.

🥇

Marco Ballotta | 44 anni, 1 mese, 8 giorni

Ballotta non è stato un semplice portiere, bensì un essere mitologico. Al termine della sua carriera da professionista (un Genoa-Lazio dell’11 maggio 2008), si è messo pure a fare l’attaccante nei dilettanti, segnando ben 24 reti in Prima Categoria. “Nonno Ballotta” può vantare anche di esser stato il giocatore più anziano su un campo di Champions League. La cornice? Santiago Bernabéu, Real Madrid-Lazio, giocata da titolare a 43 anni e 253 giorni.

Davide Albanese


Like it? Share with your friends!

What's Your Reaction?

Love Love
0
Love
Happy Happy
0
Happy
Lol Lol
0
Lol
Sad Sad
0
Sad