Calciatori Ignoranti logo

Dalle giovanili al primo gol europeo, Pobega si prende il Milan

15 Settembre 2022   Tommaso Colombo

Serata da sogno per Tommaso Pobega che ha trovato il suo primo gol con la maglia del Milan e la prima rete in Champions League: dopo anni di prestiti, ora il centrocampista vuole rimanere e stupire in rossonero.


Pobega Milan

4675 giorni dopo, un prodotto del settore giovanile del Milan torna al gol in Champions. Primo marcatore italiano per i rossoneri dopo Balotelli nel 2013. Il gol di Tommaso Pobega nella sfida tra Milan e Dinamo Zagabria è il coronamento di un percorso partito da molto lontano. Ora il classe '99 si gode il suo momento con il diavolo che tanto ha aspettato nel corso degli anni.

Primo gol, e che gol!

Quella contro i croati nel match di ieri è la prima rete di Pobega in gare ufficiali con la maglia rossonera e la prima marcatura personale in Champions. Dopo i prestiti al Pordenone, Ternata, Spezia e Torino, è finalmente arrivato il tempo di tornare a casa per il ragazzo di Trieste, cresciuto nel settore giovanile rossonero. Umile e determinato, Pobega vuole imporsi nel Milan di Stefano Pioli, allenatore che sta dando diverso spazio al ragazzo ricevendo ottime risposte.

Grande risorsa per il Milan

Dopo aver atteso a lungo prima di ritornare a Milanello in pianta stabile, ora è il momento di Pobega. Il centrocampista sta trovando sempre più continuità e si sta inserendo al meglio nel gruppo come mostrato dall'esultanza dopo il gol. Il primo ad abbracciare il 32 rossonero è stato Davide Calabria, proveniente dal settore giovanile proprio come Tommaso Pobega. Il capitano rossonero nel post partita ha poi fatto i complimenti all'ex Torino per la prima rete in Europa: “Colgo l’occasione per fare i complimenti a Tommy (Pobega) che ha fatto un bellissimo gol: è sempre giusto sottolineare quando un prodotto del vivaio fa gol in Champions League".

Articoli correlati 

cross