Calciatori Ignoranti logo

Fiorentina, finalmente Dodô. Domani visite mediche e firma

20 Luglio 2022   Francesco Ciarnelli

L'affare era già definito da diversi giorni, mancavano soltanto gli ultimi dettagli da limare tra i due club coinvolti. Prenderà il posto di Odriozola nell'unidici di Vincenzo Italiano.


La Fiorentina ha finalmente messo la parola fine sull'acquisto di Dodô dallo Shakthar Donetsk. Secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio, il terzino brasiliano classe '98 costerà alla Viola circa 18 milioni di euro tra parte fissa (14,5) e bonus (3,5). Oggi è previsto l'arrivo del giocatore a Firenze e domani sarà la volta di visite mediche e firma su un contratto quinquennale da 1,5 milioni di euro netti a stagione.

I numeri della sua carriera

Ha esordito tra i professionisti a 17 anni con i brasiliani del Coritiba. Con questa maglia ha collezionato 45 presenze, prima di essere ceduto allo Shakhtar Donetsk per 2 milioni di euro. Inizialmente non ha trovato spazio ed è stato mandato in prestito al Vitoria Guimaraes, in Portogallo. Dal suo ritorno in Ucraina, nel 2019, è sceso in campo 87 volte, andando in rete in 5 occasioni. Ha disputato 30 partite europee tra Champions ed Europa League. Nel suo palmarés si contano 4 trofei: 2 campionati ucraini, 1 Coppa e 1 Supercoppa d'Ucraina.

Le sue caratteristiche

È un giocatore brevilineo (166 cm d'altezza), agile e molto rapido. Risulta essere bravo in fase di spinta ed è dotato di una buona visione di gioco oltre ad una discreta tecnica. Non a caso nell'ultima stagione il suo delicato piede destro ha sfornato ben 14 assist. Dunque l'acquisto giusto per servire un'infinità di palloni al centravanti Luka Jovic.

Articoli correlati 

cross