Calciatori Ignoranti logo

Accordo trovato tra Juventus e Liverpool: Arthur vola in Inghilterra in prestito

1 Settembre 2022   Pietro Caneva

I Reds, alla ricerca di un centrocampista, hanno trovato un accordo con i bianconeri per portare il metronomo brasiliano in Premier League.


Il futuro di Arthur sarà lontano da Torino. Secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio, infatti, il Liverpool avrebbe trovato un accordo con la Juventus, sulla base di un prestito, per portare il centrocampista brasiliano alla corte di Jurgen Klopp. Nelle prossime ore, capiremo meglio modalità e cifre dell'operazione.

I due anni di Arthur in bianconero

Arrivato a Torino dal Barcellona dopo lo scambio con Pjanic, Arthur ha faticato sin da subito ad integrarsi al meglio nell'ambiente bianconero. Complice una lunga serie di problemi fisici, e l'esonero di Maurizio Sarri che l'aveva fortemente voluto sotto l'ombra della Mole per le sue abilità di palleggio, il brasiliano ha avuto difficoltà nel confronto con il calcio italiano. Anche nell'ultima stagione, sotto l'ala di Massimiliano Allegri, il metronomo ha faticato a ritagliarsi uno spazio tra i titolari. In parte per un'idea di calcio diversa dalla sua, in parte per alcune prestazioni non all'altezza del suo talento. Il campionato inglese, però, potrebbe essere il contesto giusto per rilanciarsi.

Potenzialità e limiti: dove è finito l'Arthur del Barcellona?

Nelle fila del club catalano, Arthur sembrava un altro giocatore. Il gioco del Barcellona basato su un forte palleggio, e sull'idea di dominio nel rettangolo verde, si abbinava perfettamente alle caratteristiche del centrocampista spagnolo. Nonostante ciò, però, alcuni limiti del ragazzo classe '96 erano già evidenti: dalle rare verticalizzazioni, alla bassa propensione per il gol. Sono solo 3, infatti, le reti siglate in Liga con la maglia del Barcellona, mentre in Serie A si registra un solo gol messo a segno contro il Bologna. Troppo poco per convincere i bianconeri a trattenerlo. Il Liverpool, però, sembrerebbe voler puntare molto sui punti forti del ragazzo, in un contesto adatto alle sue caratteristiche. Resta da capire il minutaggio che avrà a disposizione alla corte dei Reds.

Articoli correlati 

cross