Calciatori Ignoranti logo

Il Monza ha il suo attaccante: è fatta per l’arrivo di Andrea Petagna

10 Agosto 2022   Redazione

I biancorossi hanno chiuso l’affare con il Napoli: prestito con obbligo di riscatto. Non solo l’arrivo del centravanti ex Spal: Marì e Rovella nel mirino della matricola.


Petagna Monza

Dopo settimane di trattative, il Monza ha finalmente trovato l’accordo per l’arrivo di Andrea Petagna. I biancorossi hanno individuato l’attaccante che dalle prossime ore sarà al centro del progetto della matricola lombarda che si appresta a debuttare per la prima volta in Serie A in 110 anni di storia. Il Bulldozer di Trieste è il nuovo colpo di mercato, targato il Condor, che si trasferirà dal Napoli al Monza in prestito oneroso a 2,5 milioni di euro, con un obbligo di riscatto (in caso di salvezza) fissato a 10 milioni, oltre a 1,5 di bonus, per un totale di 14 milioni di euro.

Addio Napoli

Il centravanti, classe 1995, saluterà così il Club azzurro dopo due stagioni, nelle quali ha totalizzato nove reti e otto assist in 68 gare. Il suo periodo più florido nel biennio alla Spal, nel quale ha siglato 28 gol in 72 partite. L’affare è in dirittura d’arrivo e si attende l’ufficialità da ambo le squadre. Petagna, in Brianza, troverà continuità: quella che ha trovato a Ferrara e non a Napoli dove spesso è subentrato a gara in corso. La squadra partenopea, dopo la partenza del Gigante buono, tenterà l’assalto all’Hellas Verona per accaparrarsi il Cholito Simeone, pronto a fare il vice-Osimhen.

Non solo Petagna

Annoverata tra le grandi protagoniste del calciomercato con una sontuosa campagna acquisti, il Monza continua l’allestimento di una rosa competitiva. Il Club neopromosso, nonostante gli arrivi di Sensi e Pessina, proverà ad infoltire ulteriormente il centrocampo con l’ex Genoa Nicolò Rovella, in forza alla Juventus. Il corteggiamento di Galliani al centrocampista classe 2001 è già iniziato da diverse settimane, così come la trattativa per portare in Brianza Pablo Marì, difensore esperto classe 1993, nella scorsa stagione all’Udinese, di proprietà dell’Arsenal. Petagna, Rovella, Marì: un possibile trittico di acquisti per sposare il progetto di una società ambiziosa, rinforzare ulteriormente l’organico a disposizione di mister Stroppa e rispondere presente all’appello nel primo giorno di scuola, una scuola chiamata "Serie A".

Eligio Galeone

Articoli correlati 

cross