Calciatori Ignoranti logo

Inter, Marotta: "Lukaku, qualche giorno e si chiude. Dybala? Mancano convergenze. Skriniar? Valutiamo..."

27 Giugno 2022   Alessandro Rimi

L'ad dell'Inter Giuseppe Marotta ha parlato al termine della serata dedicata al giornalista Candido Cannavò.

Come giudica l'operazione Lukaku e il suo ritorno all'Inter?
"Innanzitutto voglio ringraziare Ausilio e Baccin, ora siamo nella fase di sintesi e vogliamo ufficializzare le nuove operazioni. Sono giorni operativi, nel giro di poco arriveremo a diverse conclusioni".

E Dybala?
"Ci siamo incontrati coi suoi rappresentanti, ma questo fa parte del nostro lavoro. Bisogna fare sondaggi, esplorare percorsi nuovi e tra questi c'è quello che potrebbe portare a Dybala. Per arrivare a una conclusione però devono esserci convergenze importanti e per ora non siamo ad alcuna definizione del rapporto".

Il Chelsea può essere una possibilità per Skriniar?
"Ci sono molti club interessati a lui, ma del resto abbiamo una rosa fatta di ottimi giocatori. Poi valuteremo con calma, siamo sempre nella situazione di non voler rinunciare a nessun giocatore a meno che non sia lui a chiedere di andare via. Al contempo dobbiamo tener conto del concetto della sostenibilità finanziaria perché il calcio di oggi ha bisogno di equilibri economici e finanziari e la compravendita dei giocatori rappresenta uno strumento importante per far quadrare i conti".

Disse che quella di Pogba fu la sua migliore operazione, questa di Lukaku la supera?
"Quella di Pogba fu sicuramente un'operazione importante. Ora stiamo lavorando su Lukaku con Ausilio e Baccin e dobbiamo ringraziare la disponibilità della proprietà. Spero si possa chiudere, non dico nel giro di qualche ora, ma quantomeno di qualche giorno".

Articoli correlati 

cross