Calciatori Ignoranti logo

"Iron Mike", l'erede di Gigio

17 Agosto 2021   Alessandro Rimi
iron mike maignan

Jean Pierre Papin dice che è merito mio se il Lille ha vinto la Ligue 1? Sono molto orgoglioso delle sue parole, gli sono molto riconoscente. Ma quel titolo lo abbiamo conquistato con un lavoro di squadra, tutti insieme."

Mike Maignan

Una piccola realtà al confine col Belgio si è da pochi mesi laureata Campione di Francia per la quarta volta, interrompendo l'egemonia del PSG. Il classe '95 Mike Maignan uno dei principali artefici, insieme a una difesa che ha concesso la miseria di 23 reti.

La personalità di Mike e l'ottica fantacalcio

Il mio punto di forza è l'aspetto mentale, la mia grande concentrazione. Sono sempre molto presente e concentrato. Poi sono qui per imparare e migliorare, cosa che farò per tutta la mia carriera."

È appena arrivato in Italia, eppure Iron Mike si è già fatto notare per una convinzione da predestinato. Nessun paragone lo turba, come vedremo dopo, ma sono un motivo in più per esaltarlo e stimolarlo a migliorare sempre di più. Questa sua spiccata personalità lo rendono anche uno dei portieri più interessanti in ottica fantacalcio, con una squadra in crescita che a livello difensivo sta facendo molto bene.

Una delle sue caratteristiche distintive è l'incredibile reattività, un autentico felino tra i pali, che ricorda i tempi d'oro del Dida rossonero. Pure con i rigori se la cava piuttosto bene, l'ultimo parato a Bale in amichevole è stato un bel biglietto da visita:

Adesso lo stesso brasiliano sarà proprio uno dei suoi preparatori, quindi Mike potrà sicuramente approfittarne per cogliere qualche sfumatura in più da un maestro del ruolo.

Un altro aspetto è la bravura col pallone tra i piedi, che gli permette di impostare senza problemi il gioco dal basso. Negli ultimi anni si è spesso avventurato in qualche dribbling poco ortodosso, dimostrando una misteriosa tranquillità nell'esecuzione.

Nel video a seguire noterete tutto ciò che ho appena scritto, facendovi un'idea più precisa delle sue grandi qualità:

Consigliato al fanta? Per me assolutamente sì, è tra i top in Serie A e se si punta al modificatore difesa, lo inserirei dritto nella top 3.

La pesante eredità

Donnarumma è un grande portiere, ha dato un grande contributo ai successi del Milan, ha fatto la sua storia ma ora io inizio la mia di storia. E lavorerò duramente per fare altrettanto."

Mike Maignan

Riuscirà ad essere un degno sostituto di Gigio Donnarumma? I presupposti ci sono tutti, ma solo il tempo potrà confermarlo. L'Europeo fenomenale dell'italiano ha accentuato ancora di più la grossa perdita per il calcio italiano. Oltre all'ombra di Gigio, il nostro campionato non è esattamente come la Ligue 1, quindi Mike dovrà abituarsi in fretta ad un livello ben diverso. Insieme alla questione della lingua italiana, che sta però già affrontando per migliorare il dialogo con i compagni di reparto.

Da terzo portiere del PSG a Campione di Francia davanti proprio ai parigini, ora lo aspetta pure il prestigioso palcoscenico della Champions con il Milan. Se si ripresentasse una sfida revival con il Paris Saint-Germain, magari nella seconda fase della competizione, sarebbe piuttosto interessante.

Davide Albanese

Articoli correlati 

cross