Calciatori Ignoranti logo

L'Inter aspetta Chalobah, blocca Acerbi e abbandona Akanji

24 Agosto 2022   Tommaso Colombo

Inzaghi chiede un rinforzo per il reparto difensivo. I nerazzurri hanno l'accordo con il centrale della Lazio, ma la priorità resta il difensore del Chelsea che chiede soldi per il prestito. Il Dortmund ha offerte migliori per lo svizzero: pista chiusa?


Chalobah Inter

Continua il casting difensori in casa Inter per regalare a mister Inzaghi un nuovo centrale in sostituzione di Ranocchia. Dopo aver trattato con il Borussia Dortmund per Akanji, nelle ultime ore l'Inter ha lavorato senza sosta alle potenziali soluzioni che riguardano Trevoh Chalobah del Chelsea e Francesco Acerbi della Lazio. Il club nerazzurro sta trattando il 23enne inglese praticamente dalla cessione di Casadei proprio ai Blues: la richiesta da Londra è di 3 milioni di euro per il prestito, soluzione che al momento pone tutto in standby.

Trevoh Chalobah è la priorità dell'Inter

Trevoh Chalobah è la priorità dell'Inter che dal giocatore ha già incassato totale gradimento. Il punto è che i nerazzurri vogliono prendersi il giusto tempo per affondare il colpo finale di mercato e, per questo motivo, Marotta e Ausilio aspetteranno la prossima sfida di campionato in programma venerdì all'Olimpico contro la Lazio. Bisognerà ragionare sulla formula che da Milano vorrebbero impostare guardando a un futuro riscatto, condizione per la quale al momento non c'è intesa con il Chelsea. In più, anche nel caso di un prestito secco, dall'Inghilterra chiedono soldi che Zhang non è disposto a sborsare. L'obiettivo è perciò attendere che i Blues ammorbidiscano le pretese e che, nei prossimi giorni, si possa andare a dama con l'operazione.

L'Inter incontra Acerbi e la Lazio apre al prestito

Se perciò il fascicolo relativo al centrale inglese rimane in sospeso, bisogna anche registrare l'apertura della Lazio per Francesco Acerbi. L'ex Milan e Sassuolo, ormai ai margini del progetto di Sarri, lascerà i biancocelesti che accetterebbero di liberarlo in prestito, ma solo a condizione di sottoscrivere un indennizzo sul contratto in base ai risultati stagionali del centrale a Milano. Acerbi piace all'Inter e soprattutto al tecnico Inzaghi che in passato lo ha già allenato e lo ritiene un profilo esperto e già pronto per la difesa nerazzurra. Ecco perché, nel corso del lungo meeting con l'agente Federico Pastorello nella sede nerazzurra, ogni dettaglio è stato impostato in attesa dello sprint definitivo.

Il Borussia Dortmund ha offerte migliori per Akanji

L'Inter ha lavorato su Manuel Akanji per parecchie settimane con l'obiettivo di prenderlo in prestito con riscatto dal Borussia Dortmund. I tedeschi, che d'altra parte puntano da sempre alla cessione a titolo definitivo, hanno sul tavolo un paio di offerte più solide da altri club. Lo scenario legato al centrale svizzero, perciò, è molto più complicato del previsto e, adesso, pone il giocatore del BVB alla base della lista della dirigenza interista per ciò che riguarda l'ultimo acquisto della sessione estiva di mercato.

Articoli correlati 

cross