Calciatori Ignoranti logo

La Juventus pensa al vice Vlahovic: tanti i profili seguiti dai bianconeri

2 Agosto 2022   Pietro Caneva

I bianconeri sono alla ricerca di un vice Vlahovic, si lavora su più piste per completare al più presto il reparto offensivo. Nelle ultime ore, è spuntata l'ipotesi Mertens a parametro zero.


Dries Mertens con la maglia del Napoli

La dirigenza bianconera sta lavorando per regalare a Max Allegri un vice Vlahovic. Da Mertens a Raspadori, passando per Muriel, Morata e Arnautovic: questi i profili finiti sul taccuino di Federico Cherubini. Con il campionato ormai alle porte, infatti, la Vecchia Signora sta lavorando su più fronti per portare al più presto un attaccante di livello sotto l'ombra della Mole. Difficile decretare un favorito, ma si sa, soprattutto nel campionato italiano, la differenza potrebbero farla i costi di cartellino e ingaggio. Anche per questo motivo, la pista Mertens non è da escludere.

Un'opportunità di mercato

Mertens al Napoli è diventato uomo, o meglio, idolo. In nove stagioni in azzurro, infatti, oltre a crescere a livello personale e calcistico, il fantasista belga è riuscito a far innamorare un'intera piazza. Come? A suon di reti e di dimostrazioni di attaccamento alla maglia. Con 148 gol in 397 partite, inoltre, è diventato il miglior marcatore della storia del club, superando Hamsik e l'inimitabile Diego Armando Maradona. Numeri importanti, che sottolineano ancor di più la tristezza del ragazzo per il mancato rinnovo in azzurro. Dries, ad oggi, è un'opportunità di mercato per ogni club di Serie A. La Juventus osserva.

Gioventù ed estro: Giacomo Raspadori.

Un altro profilo seguito dalla Vecchia Signora è quello di Raspadori. Secondo quanto riportato da Sky Sport, infatti, i bianconeri starebbero spingendo per portarlo a Torino, nonostante la forte concorrenza del Napoli. Rispetto a Mertens, si parla di un'operazione decisamente onerosa. Quanto? Da ciò che filtra, dai 30 milioni in su. Visto talento ed età, però, i bianconeri ci starebbero pensando seriamente.

Esperienza e certezza: Marko Arnautovic

Nelle ultime settimane, si è parlato tanto anche di Arnautovic. Un profilo esperto, che piace ad Allegri, e che conosce il campionato italiano. Difficile, però, strapparlo al Bologna. Mihajlovic, infatti, vorrebbe trattenerlo a tutti i costi e, l'attaccante austriaco, non avrebbe intenzione di trasferirsi di Torino. Nel calciomercato, però, mai dire mai.

Un vecchio pallino

Come nella scorsa estate, tra le varie testate giornalistiche, il nome di Luis Muriel viene affiancato alla Juventus. Il gradimento della dirigenza bianconera non è segreto e, quest'estate più che mai, l'esigenza della società sarebbe proprio quella di acquistare un attaccante per completare il reparto offensivo. Quella del colombiano è una pista da tenere d'occhio. Considerando costi e qualità, infatti, Muriel sarebbe il profilo perfetto per lo scacchiere di Allegri.

Un possibile secondo ritorno

Nonostante tutti i nomi seguiti dalla società, quello più apprezzato da Massimiliano Allegri, secondo quanto filtrato nelle settimane, sarebbe Alvaro Morata. Il tecnico livornese, infatti, starebbe spingendo per riportare lo spagnolo a Torino. La trattativa, però, visto la grande richiesta dell'Atletico Madrid, sarebbe molto complicata. Difficile quindi rivedere per la terza volta Morata sotto l'ombra della Mole. Difficile, ma non impossibile.

Articoli correlati 

cross