Calciatori Ignoranti logo

Milano si accende, manca sempre meno a Milan-Inter

2 Settembre 2022   Tommaso Colombo

Sale la tensione, il derby si avvicina: Milan e Inter sono pronte a darsi battaglia in campo per portare a casa i tre punti in una gara dal peso specifico elevatissimo.


Milan Inter

Poco più di ventiquattro ore e si comincia: sarà sfida in campo, sugli spalti e in panchina tra gli allenatori. I nerazzurri dopo la brutta sconfitta all'Olimpico contro la Lazio hanno ritrovato i tre punti contro la Cremonese. Situazione opposta in casa Milan: dopo la prova convincente contro il Bologna, battuta d'arresto per i Campioni d'Italia contro un ottimo Sassuolo. Questa la condizione di Milan e Inter, ma si sa: il derby è una cosa a sé.

Voglia di rivalsa per i nerazzurri

Dopo lo scudetto vinto dal Milan e gli sfottò di calciatori e tifosi contro l'Inter, tra i nerazzurri c'è grande voglia di rivincita. Calhanoglu, grande ex della partita, al termine di Inter-Cremonese, ha così parlato ai microfoni di SkySport: "Quest’anno siamo più carichi, sabato speriamo di vincere”. La risposta dei rossoneri non si è fatta attendere. Olivier Giroud, eroe dell'ultimo derby con una doppietta, intervistato da SportMediaset ha ribadito come "siamo pronti a battagliare e mi piacerebbe ancora poter decidere questo derby". La sfida è lanciata, ora toccherà al campo decretare chi sarà il migliore.

Le probabile formazioni

Pochi dubbi per i nerazzurri che ritroveranno l'undici titolare ad esclusione di Lukaku, out per un infortunio muscolare. Da monitorare le condizioni di Bastoni, alle prese con un attacco febbrile ma ancora candidato per una maglia da titolare secondo SkySport. In casa Milan, oltre ai lungodegenti Ibrahimovic e Florenzi, ancora indisponibili Krunic e Rebic. Esordio dal 1' in un derby per De Ketelaere, pronto a prendersi la scena nella stracittadina. Più avanti Saelemaekers nel ballottaggio con Messias.
Milan, 4-2-3-1: Maignan, Calabria, Kalulu, Tomori, Theo, Bennacer, Tonali, Saelemaekers, De Ketelaere, Leao, Giroud
Inter, 3-5-2: Handanovic, Skriniar, De Vrij, Bastoni, Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Darmian, Lautaro, Dzeko

Articoli correlati 

cross