Calciatori Ignoranti logo

Napoli-Chelsea, nuovo affare in vista? Agli azzurri interessa Kepa per la porta

17 Luglio 2022   Francesco Ciarnelli

Dopo il trasferimento di Koulibaly i due club sono al lavoro per intavolare una nuova trattativa, con un giocatore che potrebbe presto compiere il percorso inverso del senegalese.


Il Napoli non interrompe i rapporti con il Chelsea per poter concludere un nuovo affare di mercato. In questo caso però si parla di un giocatore che potrebbe trasferirsi, al contrario di Koulibaly, dalla capitale inglese al capoluogo campano. I partenopei infatti sono fortemente interessati a Kepa Arrizabalaga, portiere classe '94 chiuso da Edouard Mendy e considerato un esubero dai Blues. Questo è quanto si apprende dal Corsport.

Il peso di un investimento record

Cresciuto nelle giovanili dell'Athletic Bilbao, trascorre due stagioni in prestito tra Ponferradina e Real Valladolid, entrambe militanti in Segunda Division. Nel 2016 viene richiamato alla base dal club basco ed esordisce in Liga nel match contro il Deportivo La Coruna, mantenendo la porta inviolata. Grazie a prodezze e prestazioni super riesce a guadagnarsi il posto da titolare e l'immensa stima dei tifosi, diventando un'icona dalle parti del San Mamés. Lo nota il Chelsea che ad agosto 2018 decide di investire su di lui. I londinesi pagano la clausola rescissoria da 80 milioni di euro, rendendolo di fatto il portiere più costoso della storia del calcio. Dopo una prima stagione positiva, si smarrisce: 'papere', concorrenza e comportamenti poco professionali lo portano a diventare la riserva di Edouard Mendy.

La possibile alternanza con Meret

Attualmente i portieri del Napoli sono quattro: Alex Meret, Davide Marfella, Hubert Idasiak e Nikita Contini. Il primo ha appena rinnovato fino al 2027 e a 25 anni vorrebbe provare ad essere titolare fisso dopo una stagione in cui si è alternato con Ospina. Il secondo e il terzo sono giovani e soltanto uno di loro dovrebbe restare a disposizione di Spalletti. Il quarto è invece destinato a partire perchè fuori dal progetto tecnico. L'arrivo di Kepa potrebbe far palesare una nuova alternanza tra i pali azzurri visto che l'italiano campione d'Europa non dà molte garanzie. Lo spagnolo ha il desiderio di dimostrare il proprio valore dopo annate difficili ed attirare l'attenzione di Luis Enrique per rientrare nella lista dei 23 che parteciperanno al prossimo Mondiale.

Articoli correlati 

cross