Calciatori Ignoranti logo

Napoli e Atalanta in vetta, sorpresa Udinese. Inter e Juve, cosa succede? Il bilancio dopo 7 giornate di Serie A

19 Settembre 2022   Tommaso Colombo

E' tempo di un primo bilancio dopo l'inizio della nuova stagione di Serie A: guidano la classifica Napoli e Atalanta, più indietro e in netta difficoltà Inter e Juventus.


bilancio Serie A

Si ferma la Serie A per la sosta nazionali ed è tempo di un primo bilancio dopo l'inizio di campionato. Tra le sorprese di queste prime sette giornate spicca certamente l'Udinese, che dopo aver perso il match d'esordio contro il Milan, si è subito rialzata conquistando 16 punti su 21 disponibili. I friulani hanno affrontato diverse big nelle prime gare, riuscendo ad imporsi contro Roma e Inter con due super prestazioni. Il nuovo tecnico Sottil ha dato una chiara impronta ai suoi ragazzi, trovando in Bijol un grande leader difensivo e contando sul solito Deulofeu, ancora a secco di gol ma con all'attivo ben 5 assist forniti ai compagni.

I primi della classe

Ancora imbattute, Napoli e Atalanta guardano tutte le altre squadre dalla vetta della classifica. Inizio da sogno per Spalletti e Gasperini che hanno raccolto quanto di buono dimostrato sul campo. Al rientro dalla sosta per le nazionali, le due squadre avranno il duro compito di mantenere il primo posto in classifica, minacciate da Milan, Inter e le altre inseguitrici. I rossoneri, campioni d'Italia in carica, hanno perso contro il Napoli dopo 22 gare da imbattuti, scivolando a meno tre punti dalla vetta. Al pari del Milan, ferma a 14 punti, c'è la Lazio di Maurizio Sarri: i biancocelesti vogliono tornare in Champions League dopo due anni lontani dalla competizione. Potrà essere questo l'anno del ritorno? Difficile fare previsioni, le avversarie sono molto agguerrite, a partire dai "cugini" romanisti, distanti un solo punto.

Allegri e Inzaghi i più in difficoltà

Dall'estasi di Napoli e Atalanta all'inferno di Juventus e Inter, le squadre più in difficoltà in questo inizio di campionato. I nerazzurri hanno collezionato 4 vittorie e 3 sconfitte nelle prime sette, perdendo anche il derby contro i rivali rossoneri. Ferma a 10 punti, due punti indietro all'Inter, c'è la Juve di Max Allegri, la grande delusione di queste prime giornate. I bianconeri hanno vinto solamente contro Sassuolo e Spezia, ma la grande preoccupazione in casa Juventus è rappresentata dalle poche idee di gioco mostrate dalla squadra, culminate con l'inaspettata sconfitta contro il Monza reduce dal cambio di allenatore. Le prossime partite saranno fondamentali per Allegri ed Inzaghi, al momento non a rischio esonero ma sotto osservazione: se la situazione non dovesse invertirsi nelle prossime uscite, le società dovranno prendere importanti decisioni.

Articoli correlati 

cross