Calciatori Ignoranti logo

Napoli-Kepa, summit con l'agente per sbloccare la trattativa

2 Agosto 2022   Francesco Ciarnelli

Dopo i tanti nomi circolati nelle ultime settimane, gli azzurri sembrano a un passo dallo spagnolo che ha già salutato i suoi compagni nei giorni scorsi. I Blues hanno dato la loro disponibilità a pagare parte dell'ingaggio, ma si lavora ancora sui bonus.


Molto probabilmente sarà Kepa a colmare il vuoto lasciato da Ospina tra i pali del Napoli. Come riportato da Gianluca Di Marzio, i partenopei avrebbero trovato un principio di intesa con il Chelsea per il trasferimento dello spagnolo classe '94 all'ombra del Vesuvio. I Blues, forse anche grazie ai buoni rapporti dopo l'affare Koulibaly, hanno dato la loro disponibilità nel contribuire a pagare tre quarti dello stipendio del giocatore.

Oggi blitz dell'agente a Napoli per chiudere

Nella giornata odierna, l'agente del portiere basco sarà nel capoluogo campano per discutere con la dirigenza azzurra, così da limare gli ultimi dettagli e chiudere la trattativa. Il Chelsea lo dà in prestito secco per 3 milioni, ma ballano i bonus: i londinesi vogliono 2 milioni di euro in caso di qualificazione Champions e altri 2 milioni se il Napoli supera gli ottavi. I partenopei offrono la metà, ma l'impressione è che si possa trovare a breve un punto d'incontro, grazie anche al giocatore che desidera vestirsi d'azzurro. Questo quanto si apprende dal giornale spagnolo AS.

E adesso cosa fa Meret?

Una nuova grana potrebbe presentarsi ora in casa dei partenopei: il rinnovo di Alex Meret. La società gli aveva offerto un prolungamento fino al 2027, ma lui era in attesa di capire quale ruolo dovesse ricoprire all'interno del progetto tecnico di Spalletti. Adesso, con il probabile arrivo di Kepa, non avrebbe alcuna garanzia di titolarità, anzi potrebbe ritrovarsi di nuovo ad essere il dodicesimo uomo, così come accadeva con Ospina. Ricordiamo che nel corso dell'ultimo campionato, l'italiano ha disputato soltanto 7 match subendo 6 gol e rendendosi protagonista in negativo della sconfitta ad Empoli che spense definitivamente le speranze azzurre di conquistare lo Scudetto.

Una continua alternanza non aiuterebbe nessuno

L'ipotesi di una costante alternanza tra Meret e Kepa non aiuterebbe nessuno dei due. Anche l'ex Athletic Bilbao infatti è in cerca di riscatto dopo le ultime stagioni deludenti che lo hanno portato ad essere la riserva di Mendy. Tutto questo potrebbe ripercuotersi negativamente sulle prestazioni della squadra e soprattutto della difesa che non avrebbe una garanzia alle spalle. Come risolverà il rebus Spalletti? L'impressione è che sia orientato a rendere titolarissimo lo spagnolo, fornitore di maggiori garanzie.

Articoli correlati 

cross