Calciatori Ignoranti logo

Osimhen, il miglior giocatore del Napoli nel 2022

30 Dicembre 2022   Dario Mondola

Victor Osimhen è il miglior giocatore del Napoli nel 2022? Un giocatore che divide. Attira critiche o elogi a distanza di poche partite.


osimhen miglior giocatore

Scegliere il miglior giocatore dell'anno solare in una squadra come il Napoli è una scelta ardua, con Kvaratskhelia e Lobotka in squadra, ma motiviamo. L'impatto del georgiano in Serie A è una roba mai vista, ma non ha giocato nemmeno un girone intero di campionato ed è difficile inserirlo in un discorso che comprende l'anno intero. Lobotka non sbaglia una partita e detta i ritmi della squadra, ma leader silenzioso. Si è scelto di premiare il nigeriano soprattutto per un aspetto: la sua puntuale risposta alle critiche.

Osimhen: dalle stalle alle stelle

Una settimana "corre solo e non ha tecnica", quella dopo è "un animale che per la sola presenza produce cose buone". Il merito di Osimhen è stato quello di essere bravo, al netto delle solite reazioni stizzite quando gli episodi gli sono sfavorevoli (che ha comunque ridotto), a continuare per la sua strada, a giocare, a mangiare metri di campo per recuperare palloni ormai persi. La maschera che indossa, ormai quasi un portafortuna, sembra proteggerlo anche dai commenti dell'ambiente. E allora ecco che, al rientro dall'infortunio dopo il quale molti credevano non potesse tornare titolare visti i risultati della squadra, Osimhen realizza 7 gol in 6 partite di campionato. Senza dimenticare il gol in Champions contro l'Ajax, proprio al rientro a metà ottobre.

Osimhen ora è decisivo anche nei big match

Accusato anche di non timbrare il cartellino nei big match, Osimhen ha ultimamente segnato contro l'Atalanta (partita vinta) e contro la Roma, in una delle gare più difficili della stagione. Un gol frutto del suo estro e della sua potenza, forse il più importante (insieme a quello di Simeone contro il Milan), della stagione azzurra. Molti dimenticano che il nigeriano, anche quando non segna, determina. Ha guadagnato il rigore contro l'Inter in una decisiva sfida dello scorso campionato e ne ha ottenuto un altro netto contro il Milan, purtroppo non ravvisato dall'arbitro. Sono 18 gol in Serie A nell'anno solare (dietro solo a Ciro Immobile con 20), in 27 partite. Ma con una media di un gol ogni 113' minuti (primato condiviso con l'attaccante della Lazio). Attualmente capocannoniere della Serie A e non tira nemmeno i rigori. La fortuna del Napoli è avere una rosa profonda e forte, ma quando sta bene, non si può fare a meno di Osimhen, il miglior giocatore del Napoli nel 2022.

Articoli correlati 

cross