Calciatori Ignoranti logo

Parla Allegri: "Bisognerà giocare da squadra compatta, e ci vorrà l'aiuto di tutto lo stadio"

14 Settembre 2022   Pietro Caneva

Massimiliano Allegri e Danilo hanno parlato davanti ai microfoni, in vista della sfida di questa sera contro il Benfica.


Nella giornata di ieri, Danilo e Massimiliano Allegri sono intervenuti in conferenza stampa. Questa sera, andrà in onda la grande sfida contro il Benfica.

Spirito e abnegazione

La Vecchia Signora, questa sera più che mai, dovrà scendere in campo con un unico obiettivo: vincere. Dalle parti della Continassa, infatti, è chiaro come questa gara abbia un peso fondamentale ai fini del passaggio del turno di Champions League. A confermarlo, sono le parole di Danilo: "Dobbiamo scendere in campo con lo spirito giusto per vincere. Quando si dice di vincere si pensa di farlo in 5 minuti, ma le partite durano 95. Dobbiamo quindi essere equilibrati, disputando una gara intelligente. Dalle 21 si inizia, dobbiamo vincere punto e basta".

Un avversario ostico

Ottenere tre punti contro il Benfica, però, non sarà un'impresa semplice. I portoghesi, infatti, nella passata edizione hanno dimostrato di meritare di diritto un posto in Champions League, e di saper competere con grandi squadre, Barcellona compreso. A sottolineare le difficoltà della sfida, ci ha pensato anche Massimiliano Allegri: "Quando giochi in Europa le squadre che hanno storia sono sempre molto più pericolose, il Benfica ha una grande storia. Bisognerà fare una partita attenta, giocando da squadra compatta per 95 minuti. Ci vorrà soprattutto l'aiuto di tutto lo stadio durante i momenti di difficoltà".

Articoli correlati 

cross