Calciatori Ignoranti logo

Parla Max Allegri: "La Juventus ha il dovere di vincere lo scudetto"

22 Luglio 2022   Pietro Caneva

Il tecnico bianconero ha parlato in conferenza stampa, fissando obiettivi e ambizioni per la stagione ormai alle porte.


Niente più scuse, bisogna vincere. Questo è ciò che filtra dalle parole rilasciate dall'allenatore toscano nella conferenza stampa che anticipa la gara tra Juventus e Chivas di domani notte. Quella contro il club messicano, sarà la prima di tre partite che vedranno protagonista la Vecchia Signora durante la tournée americana. A seguire, Real Madrid e Barcellona.

Obiettivi e ambizioni

"La Juventus come sempre parte per centrare tutti gli obiettivi, quest'estate sono arrivati giocatori importanti: sia di esperienza, che giovani. Dopo esser rimasti senza trofei nella scorsa stagione, per la prima volta in 10 anni, quest'anno abbiamo il dovere di vincere lo scudetto". Insomma il tecnico non le manda a dire, rendendo chiaro a tutte le dirette concorrenti come la Juventus, quest'anno, possa subito tornare a vincere. Anzi, debba. Sì, perché il mercato realizzato su misura per il proprio allenatore, con innesti di spessore come Pogba, Di Maria e Bremer, non può lasciare spazio alle scuse. Adesso, conta solo vincere.

Innesti e lavoro della società

"Pogba e Di Maria sono straordinari, abbiamo un giovane forte come Gatti e tanti altri che devo valutare. Sono molto contento dell'arrivo di Bremer, giocatore fisico e con le caratteristiche che cercavamo. Non ci sono tanti difensori di quel livello, la società è stata molto brava a sostituire prontamente De Ligt". Gli acquisti sembrerebbero aver più che convinto Allegri, adesso, tocca a lui schierarli nel migliore dei modi in campo. Ma si sa, quando ha tra le mani giocatori di un certo calibro, il tecnico toscano difficilmente sbaglia.

Articoli correlati 

cross