Calciatori Ignoranti logo

Piatek alla Salernitana: il pistolero farà innamorare i tifosi granata?

2 Settembre 2022   Redazione

L'attaccante polacco sbarca in granata dopo le esperienze in Serie A con le maglie di Genoa, Milan e Fiorentina. Prestito con diritto di riscatto a 7-8 milioni di euro dall'Hertha Berlino per completare un attacco molto intrigante.


Krzysztof Piatek è un nuovo giocatore della Salernitana. Il polacco torna in Serie A dopo le esperienze con le maglie di Genoa, Milan e Fiorentina.  L'attaccante polacco arriva in granata, con la formula del prestito gratuito e l’opzione del diritto di riscatto fissata intorno ai 7-8 milioni di euro e metà dell'ingaggio pagato dall'Hertha Berlino. Il giocatore può rappresentare un colpo importante per la squadra di Nicola che dovrà lottare per la salvezza.

L'esplosione al Genoa e il flop al Milan

Il pistolero, così com'è stato soprannominato dai tempi del Genoa, ha dimostrato che può garantire un certo numero di gol nelle compagini che lottano con l’obiettivo della salvezza. L’avvio con la maglia del Grifone nel 2018 fu, infatti, scintillante, tanto da meritarsi la chiamata del Milan di Elliott. Anche in rossonero i primi mesi furono buoni fino, poi, a una discesa che ha spinto il club meneghino a venderlo, dopo soli 12 mesi all’Hertha Berlino per evitare minusvalenze.

Gol e opportunismo, ma il Pistolero smette presto di sparare

In Germania, invece, le luci sono state ancore meno: tante ombre che hanno spinto il polacco a tornare nel giardino preferito (la Serie A). L’avventura in maglia viola, iniziata lo scorso gennaio, è durata solo sei mesi. Il club non ha, di fatti, scelto di esercitare il diritto di riscatto, nonostante anche qui un avvio ottimo (3 reti in Coppa Italia, competizione amata anche con Genoa e Milan, e 3 in Serie A contro Spezia, Atalanta ed Hellas Verona). Da marzo in poi il Pistolero ha smesso di sparare: Piatek non garantisce, quindi, continuità ma una buona di dose di gol e opportunismo.

Con Piatek la Salernitana completa un attacco intrigante

Ecco perché la Salernitana ha puntato su di lui. Piatek si affiancherà all’altro pistolero (già amato dai granata, per il contributo nella scorsa stagione) Federico Bonazzoli, oltre che a Boulaye Dia ed Erik Botheim per completare un reparto intrigante ai fini dell’obiettivo salvezza. In una stagione piena di impegni ravvicinati, la presenza di tanti attaccanti - specie se conoscono già la Serie A - può fare la differenza. Una decina di reti li porta in dote il centravanti polacco: Krzysztof Piatek sparerà anche in granata?

Emanuele Landi

Articoli correlati 

cross