Calciatori Ignoranti logo

Poche ore a Salisburgo-Milan: il focus sul match dei rossoneri

6 Settembre 2022   Tommaso Colombo

Si avvicina l'esordio dei Campioni d'Italia in Champions League: in programma oggi Salisburgo-Milan, match importante per i rossoneri che vogliono partire con il piede giusto anche in Europa.


Salisburgo Milan

Questa sera alle 21 il Milan di Pioli sfiderà il Red Bull Salisburgo nella prima partita della Champions League 2022-23. I rossoneri saranno impegnati su un campo difficile e contro un avversario ostico, giovane e da non sottovalutare. Le altre squadre nel girone E insieme a Milan e Salisburgo, Chelsea e Dinamo Zagabria, si affronteranno oggi alle 18,45 con i croati che ospiteranno i blues nel loro stadio.

Attenzione al Salisburgo

Vietato abbassare la concentrazione in casa Milan: dopo il derby vinto, i rossoneri non possono permettersi cali di concentrazione in vista della gara di oggi. L'avversario, sulla carta, è abbordabile per Leao e compagni, ma un dato sottolinea come la sfida possa essere insidiosa per i rossoneri. Il Salisburgo è abituato a giocare la Champions League e nell'ultima edizione non ha mai perso in casa, fermando anche il Bayern Monaco. Per il Milan non sarà semplice riuscire a portare a casa i tre punti contro una squadra che in Europa, nel suo stadio, non perde da molti mesi.

Un cambio rispetto al derby

Stefano Pioli dovrebbe confermare 10/11 della formazione vista nel derby di sabato contro l'Inter. L'unico cambio potrebbe essere l'inserimento di Saelemaekers negli undici titolari, con il belga che prenderebbe il posto di Messias sulla fascia destra. Confermati Leao e De Ketelaere a supporto di Giroud, attaccante con grande esperienza europea su cui i rossoneri fanno affidamento per proseguire il loro cammino in Champions.

Articoli correlati 

cross