Calciatori Ignoranti logo

Serie A, Casini: "Ringrazio il governo. Ora più valore sui diritti tv all'estero"

30 Giugno 2022   Alessandro Rimi

"Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della legge di conversione del DL sul PNRR possiamo guardare alla futura commercializzazione dei diritti audiovisivi all'estero con maggiore ottimismo". Ha parlato così il Presidente della Lega Serie A, Lorenzo Casini, sul decreto convertito in legge ieri alla Camera sulle misure urgenti per l'attuazione del Pnrr, al cui interno sono presenti modifiche al Decreto Melandri, con con un focus sul mercato internazionale dei diritti audiovisivi delle competizioni sportive. "Finalmente, grazie alla sensibilità dimostrata da Governo e Parlamento, e all'impegno della sottosegretaria Vezzali sono stati rimossi vincoli divenuti oramai incompatibili con la profonda trasformazione dei mercati di riferimento e da cui derivavano forti limiti nella negoziazione dei diritti audiovisivi della Serie A all'estero, penalizzandola rispetto ai nostri principali concorrenti. La nuova normativa aiuterà a incrementare i ricavi, con conseguenti maggiori ritorni a favore di tutto il sistema del calcio".

Rimosse quindi alcune restrizioni che condizionavano la commercializzazione dei diritti tv all'estero, quali la durata massima triennale o alcuni obblighi procedurali. Ora per Leghe professionistiche e organizzatrici delle competizioni sarà più semplice negoziare i diritti audiovisivi negli altri Paesi. 

Articoli correlati 

cross