Calciatori Ignoranti logo

Quanto valgono le 8 Nazionali ai quarti di Qatar 2022: Inghilterra di lusso

9 Dicembre 2022   Francesco Ciarnelli

Analizzando i valori di mercato dei componenti delle rose, salta fuori una netta differenza all'interno di due quarti di finale. Come sempre spetterà al campo l'ultima parola. E mai come adesso, in un Mondiale pieno di sorprese, i pronostici potrebbero essere ribaltati.


I valori delle 'Magnifiche 8' secondo Transfermarkt

A guidare questa speciale classifica, in ordine decrescente, è l'Inghilterra, seguita a ruota da Brasile, Francia, Portogallo, Argentina e Olanda. La graduatoria si conclude con la Croazia e il sorprendente Marocco. Andiamo ad analizzare nel dettaglio ciascun match.

CROAZIA vs BRASILE

Dando un'occhiata alle valutazioni dei singoli giocatori, è questo il quarto di finale più squilibrato. La Seleção del 'professor ' Tite vale tre volte di più dei Kockasti guidati da Zlatko Dalić: 1,14 miliardi contro 377 milioni di euro. Solo prendendo in considerazione il più costoso di ciascuna rosa, ci accorgiamo del gap evidente: Vinicius (120 milioni) e Gvardiol (60 milioni). Un confronto impietoso, un distacco notevole tra due Nazionali che hanno storie completamente opposte. I verdeoro hanno vinto ben 5 Coppe del Mondo, tanto da essere conosciuti anche come Pentacampeões. I balcanici invece hanno iniziato a dire la loro soltanto in epoca recente, dopo aver ottenuto l'indipendenza dalla Jugoslavia nel 1990. Capitan Luka Modric e compagni sono riusciti a conquistare il secondo posto nella scorsa edizione dei Mondiali, in Russia, perdendo 4-1 la finale contro una Francia mostruosa ed obiettivamente inarrivabile. Occhio però a non farsi ingannare dal dato economico riportato poc'anzi. In campo il divario non sarà altrettanto ampio: la fantasia e la tecnica da funamboli dei brasiliani contro la fisicità e lo spirito combattente dei croati. Ci attende una bella sfida, probabilmente equilibrata, e sarà dunque il campo a parlare.

OLANDA vs ARGENTINA

C'è sicuramente maggior equilibrio nella partita in programma per questa sera tra gli Oranje e l'Albiceleste. Il valore di mercato complessivo dei ragazzi di Louis Van Gaal ammonta a 587 milioni di euro, contro i 645 di Messi e compagni, per una discrepanza di appena 58 milioni. Ciò che balza agli occhi è il distacco nel costo dei cartellini dei due estremi difensori titolari. Soltanto 2 milioni quello di Andries Noppert, classe '94 con trascorsi da 12° uomo nel nostro campionato cadetto con la maglia del Foggia. Ben 25 milioni invece il valore del Dibu Emiliano Martinez, classe '92 leader dell'Aston Villa di Unai Emery. Chi sono i più preziosi? Indubbiamente Lautaro Martinez (75 milioni) e Matthijs De Ligt (70 milioni). Riuscirà la 'Scaloneta ' (nuovo soprannome della Selección, derivante dal nome del CT) ad avere la meglio anche questa volta? Prevalere non sarà scontato, tuttavia ogni partita sembra essere più facile se in squadra hai un certo Lionel Messi.

MAROCCO vs PORTOGALLO

Altro quarto di finale squilibrato in termini economici è quello che vedrà fronteggiarsi i sorprendenti Leoni dell'Atlante e i lusitani guidati da Fernando Santos. La valutazione della rosa dei vincitori di Euro2016 ammonta a 845 milioni di euro, quasi quattro volte tanto quella della selezione nordafricana (241 milioni). Con CR7 svincolato e sul viale del tramonto di una carriera stratosferica, il più costoso è il milanista Rafael Leao, il cui cartellino vale 85 milioni, seguito da Bernardo Silva e Ruben Dias (80), Bruno Fernandes (75) e Joao Cancelo (70). Prezzi modestissimi nella selezione magrebina: oscillano infatti tra gli 1,2 e i 17 milioni. Le eccezioni sono i difensori Achraf Hakimi (PSG, 65), Noussair Mazraoui (Bayern Monaco, 25) e Nayef Aguerd (West Ham, 25). I favoriti sulla carta sono i portoghesi, ma occhio a non sottovalutare i ragazzi di Hoalid Regragui. Una selezione molto organizzata e difensivamente solida, che non ha nulla da perdere ed è capace di colpire in ripartenza grazie alla velocità dei suoi uomini migliori. Per info, chiedere a Belgio e Spagna.

INGHILTERRA vs FRANCIA

Considerate le tantissime stelle di cui è composta la rosa a disposizione di Didier Deschamps, parrebbe scontata la vincitrice nel confronto economico tra le due Nazionali. Eppure sono i Tre Leoni a spuntarla con un valore complessivo pari a 1,26 miliardi di euro, appena 23 milioni in più rispetto ai transalpini. A chi appartiene il cartellino più oneroso? Inutile dirlo, Kylian Mbappè, ben 160 milioni. Tra gli inglesi invece al primo posto troviamo Phil Foden con una valutazione da 110 milioni, seguito dai 100 di Jude Bellingham. I valori di mercato più bassi appartengono all'esperto Steve Mandanda da un lato (1,5 milioni) e Kieran Trippier dall'altro (13 milioni). Molto basso anche il costo del bomber rossonero Olivier Giroud (4 milioni) eppure lui riesce a 'girarsi' continuamente, con buona pace degli avversari (sono 3 le reti siglate finora dal classe '86 nel torneo iridato). Per quanto riguarda ciò che vedremo in campo, siamo sicuri che lo spettacolo non mancherà. I ragazzi di Gareth Southgate hanno voglia di riscattare l'Europeo casalingo perso ai rigori contro la nostra amata Nazionale. Les Bleus invece hanno l'obbligo di provare a difendere il titolo conquistato 4 anni e mezzo fa in Russia.

Articoli correlati 

cross